TESSUTI

La flessibilità della stampa digitale ink-jet ci consente di stampare su una vasta gamma di tessuti (tutti i tessuti naturali).

Ogni tessuto risponde diversamente al colore, e proprio per questo motivo procediamo sempre ad una campionatura di ciascun nuovo disegno sui nuovi tessuti, per poter verificare la corrispondenza della resa coloristica rispetto alle necessità del cliente. Una volta raggiunte le tinte, la nitidezza e l’effetto generale ottimale, con l’approvazione del cliente procediamo con la produzione.

La stampa digitale garantisce effetti notevoli, ormai paragonabili a quelli della stampa tradizionale.

L’unico tessuto su cui non possiamo stampare direttamente è il poliestere, per il quale, essendo un tessuto sintetico, si utilizza la tecnologia della stampa a transfer.

La stampa avviene in due modalità differenti, in base al tessuto da trattare: con coloranti acidi o con coloranti reattivi.

ACIDI

I coloranti acidi vengono utilizzati per le fibre proteiche, ovvero per i tessuti “animali” come lana, cashmere, seta, ma anche per lycra, poliammide e nylon.

La resa del colorante acido è generalmente molto più brillante rispetto a quella dei coloranti reattivi.

REATTIVI

I coloranti reattivi vengono utilizzati per tutte le fibre cellulosiche, ovvero per i tessuti “vegetali”, come lino, cotone, canapa, viscosa, ma anche per il modal, il velluto, il jersey di cotone.

QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE AL FINE DI CONSENTIRE LA NORMALE NAVIGAZIONE E FRUIZIONE DEL SITO STESSO E PER TRACCIARE INFORMAZIONI STATISTICHE IN FORMA ANONIMA E AGGREGATA. LA PROSECUZIONE DELLA NORMALE NAVIGAZIONE COMPORTA LA PRESTAZIONE DEL CONSENSO ALL'USO DEI COOKIE.
E' possibile negare il consenso a qualunque cookie seguendo il link Maggiori info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi